consulenza seo di marketing chili
Foto: Stephan Henning via Unsplash

La consulenza SEO di Marketing Chili

Non siamo dei semplici esperti SEO, ma consulenti web marketing con più di 15 anni d’esperienza.

Per noi la consulenza SEO è parte di una strategia di marketing online a 360 gradi: facciamo solo le ottimizzazioni che servono e quelle che portano più risultati alla tua attività.

In che senso?

Continua a leggere o contattaci per saperne di più!

Analisi SEO

Hai un ecommerce, un sito vetrina, un blog?
Non ancora ma vorresti anche tu uno spazio su internet?
Sei un libero professionista o hai un’azienda?
Cosa vendi, a chi e dove?

Queste sono solo alcune delle informazioni che ci servono per impostare l’analisi SEO nel modo giusto.

Prima individuiamo la tua nicchia di riferimento. Poi con Google Analytics e altri tool per la SEO studiamo i tuoi concorrenti e l’efficacia del tuo sito, oppure partiamo dall’analisi dei competitor per progettarne uno nuovo di zecca.

Troveremo le parole chiave specifiche per la tua nicchia e mapperemo quelle più efficienti. Questo perché le chiavi di ricerca non sono tutte uguali, ma si distinguono per volume di ricerca, competizione e user intent. Ad esempio:

• le transazionali corrispondono alla ricerca e alla valutazione di un prodotto o servizio.
• le informazionali vengono digitate da utenti che vogliono saperne di più su qualcosa.

Usiamo tipi di parole chiave diversi per le diverse fasi della strategia di marketing. Immaginiamo il percorso del cliente dalla scoperta del sito sino all’acquisto, associando ad ogni step le keyword e i contenuti più adatti.

Consulenza SEO 1
Foto: TUAN ANH TRAN via Unsplash

Col SEO audit vediamo per quali parole chiave importanti sei posizionato, per quali dovresti posizionarti e su cosa conviene lavorare. Ma individuiamo anche eventuali errori tecnici che possono danneggiare segretamente il tuo posizionamento.

Alcuni puoi percepirli anche se non sei un esperto SEO: la lentezza nel caricamento, la difficoltà di navigare sul sito dallo smartphone. Altri invece possono nascondersi bene anche dietro un sito esteticamente piacevole e ben scritto. E ne esistono molti più di quanti immagini!

Per questo, probabilmente non punteremo a correggere subito tutti gli errori SEO “tecnici”, ma daremo precedenza agli interventi di maggiore impatto sul posizionamento e/o più veloci da eseguire.

Torna all’indice

Ottimizzazione on-site

In base al budget e alle tue esigenze decidiamo quali contenuti esistenti ottimizzare e se creare nuovi contenuti ad hoc. Non pensare solo a semplici pagine web! La SEO è fatta anche di pdf, infografiche, video, podcast, newsletter e condivisioni sui social media.

Noi sappiamo come produrli, a volte coinvolgendo anche altri specialisti: copywriter, web writer, grafici e sviluppatori.

Probabilmente infatti ci sarà da lavorare anche sul codice, per risolvere errori come lentezza nel caricamento, problemi nella visualizzazione delle pagine da mobile e criticità dei siti multilingua, pagine non trovate, contenuti duplicati, ecc. Tutti elementi che non piacciono per niente a Google e attirano penalizzazioni.

Non è difficile capire perché. Prova a metterti nei panni dello sfortunato visitatore! Risolvendo gli errori tecnici l’esperienza utente migliora e avrai benefici doppi. Ti vorranno più bene i motori di ricerca ma anche i visitatori, che resteranno più a lungo sul sito, magari diventando clienti ricorrenti.

Definita la nostra strategia SEO, è ora di applicarla. Lavoreremo in parallelo sulla parte tecnica e sui contenuti.

scelta delle parole chiave efficienti
Foto: Brett Jordan via Unsplash

Nel frattempo ci occupiamo anche della SEO lato content: i testi, le immagini e i video, i meta tag, la struttura delle url, l’architettura del sito e i collegamenti tra una pagina e l’altra.

Se stiamo progettando un sito da zero, possiamo pensare tutta l’architettura in chiave SEO. Se il sito esiste già, la cosa più semplice è lavorare sui contenuti delle singole pagine e sui link interni. Applicando le best practice della SEO on-page e il buon senso, ottimizzeremo le pagine del tuo sito che più contano ed eventualmente ne creeremo altre utili.

Se abbiamo pianificato anche una strategia di content marketing sui social, sul blog, via newsletter, ci occupiamo anche dei contenuti necessari. Ti facciamo trovare da nuovi potenziali clienti e guadagnare la loro fiducia con informazioni gratuite e freebies.

Torna all’indice

la SEO fa sbocciare il tuo sito
Foto: Gabriela Radu via Unsplash

Ottimizzazione off-site

Per migliorare il posizionamento e la visibilità in generale, un consulente SEO fa in modo che i tuoi contenuti siano condivisi sui social network e linkati da altri siti web.

Questo perché i motori di ricerca non danno importanza solo a com’è fatto il tuo sito, ma ascoltano anche i segnali esterni che indicano l’apprezzamento per i tuoi contenuti e la fiducia che ti sei guadagnato online. Possiamo quindi pianificare anche delle campagne di link building, per ottenere menzioni su altri siti e link in entrata.

I motori di ricerca osservano anche i social signal, segnali di apprezzamento che arrivano dai social media. Per questo la strategia SEO off-site può prevedere anche la pubblicazione e promozione di contenuti su queste piattaforme e prevedere anche azioni di social media marketing.

I social network sono anche un ottimo canale per pubblicizzare i contenuti del nostro sito e attrarre visite, dando un boost alla nostra autorevolezza agli occhi di Google. Facebook Ads, sponsorizzate su Instagram o Linkedin ti aiutano ad accelerare i tempi della SEO e far crescere il tuo progetto più rapidamente.

Alcuni tipi di contenuti sono più adatti a generare condivisioni e backlink spontanei. Noi possiamo consigliarti le migliori e pensare anche alla loro realizzazione, perché oltre ad esser consulenti SEO siamo esperti di web marketing e content strategist.

Torna all’indice

Consulenza SEO 3
Foto: MILKOVÍ via Unsplash

Campagne SEM - Web advertising

Possiamo decidere insieme se integrare la strategia SEO con la SEM, cioè con campagne pubblicitarie a pagamento sui motori di ricerca. Con la SEM acquistiamo spazi tra i risultati sponsorizzati, quelli che trovi più in alto nella SERP contrassegnati dalla scritta “Ad”.

Se con la SEO possiamo dare visibilità anche a contenuti informativi utili per il branding, con il Search Engine Marketing punteremo subito alle vendite, lavorando su parole chiave transazionali o money keyword.

I vantaggi della SEM:

• Acquisire subito traffico qualificato per le parole chiave su cui non hai ancora un posizionamento ottimale.

• Avere visibilità su keyword molto competitive che richiedono molta pazienza e grandi investimenti in SEO.

Nel mercato italiano, accanto alle più famose inserzioni a pagamento di Google Ads – ex Adwords – esistono anche i Bing Ads, ma la scelta si amplia a Baidu Advertising e Yandex Ads se lavori con la Cina o la Russia.

Il costo delle campagne di advertising dipende dai click, cioè da quante visite al tuo sito riescono a generare. Purtroppo visite non significa vendite: per quelle serve una campagna ben congegnata, con snippet e landing page efficaci, a cui pensiamo noi!

Integrare campagne SEO e SEM è molto utile perché:

• Lavorano su tempistiche diverse: la SEO porta risultati dopo mesi – la SEM li porta subito.

• La SEO può avere un ROI molto alto – la SEM offre risultati più sicuri.

• Unendo le due strategie si riesce a lavorare in modo efficiente su diversi tipi di keyword e diversi momenti del customer journey.

Torna all’indice

Richiedi un'analisi del tuo progetto

Riceverai un documento sintetico con indicazioni dei miglioramenti da effettuare per far crescere il tuo business
GRATIS

Monitoraggio dei risultati e report

Spesso i risultati di una campagna SEO sono visibili dopo diversi mesi, a volte dopo un anno. Qualche volta il posizionamento migliora improvvisamente, altre volte il progresso è lento ma costante.

Una parte del lavoro di analisi e implementazione della strategia si svolge in un tempo ben delimitato. Il nostro però non è un’intervento puntuale ma una consulenza SEO che dura nel tempo.

Il lavoro non finisce con gli interventi di ottimizzazione previsti, anzi!

Qui inizia il monitoraggio costante della performance del sito attraverso gli strumenti di web analytics: gli imprescindibili Google Analytics e Search Console e tool opzionali come: Seo Powersuite, Ubersuggest, Semrush, Hotjar.

I software ci servono a tenere sotto osservazione alcuni indicatori – o KPI – che ci dicono con quale velocità ci stiamo avvicinando agli obiettivi. Così strada facendo possiamo perfezionare la strategia.

Questi sono alcuni degli indicatori che possiamo considerare:

Metriche sul comportamento e l’esperienza utente, ad esempio il tempo di permanenza medio e la frequenza di rimbalzo.

Metriche SEO vere e proprie come il traffico organico, il posizionamento delle keyword, i backlink.

Metriche di vendita: lead generati, costo per acquisizione, ritorno dell’investimento (ROI). 

Metriche sul brand e la community, come menzioni, condivisioni e ripubblicazione dei contenuti.

E nel frattempo ti teniamo aggiornato con report periodici e ti spieghiamo il significato di numeri e grafici.

 

➡️ CONTATTACI E SCOPRI COME POSSIAMO AIUTARTI

Oppure leggi di più su come lavora un consulente SEO.

Torna all’indice

Richiedi un'analisi del tuo progetto

Riceverai un documento sintetico con indicazioni dei miglioramenti da effettuare per far crescere il tuo business
GRATIS

Yes!
Iscrizione avvenuta.

🤗

Ti invieremo un’email di benvenuto.
Se ti dovessi stancare dei nostri messaggi, potrai disinscriverti attraverso l’apposito link a fondo email.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sui nostri eventi e novità

Cliccando su “INVIA” accetti la nostra Privacy Policy